Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

martedì 16 agosto 2011

"TORTA DI FRAGOLE"

"PREFAZIONE"
Dopo la torta ai mirtilli, rieccomi con un'altra torta con la pasta Margherita, ma con fragole, meringa e panna montata. Voi direte questa è la solita torta con le fragole??No, mi dispiace, non è cosi!!Come vi dimostrerò, ho cercato di abbreviare i tempi di preparazione per la sua esecuzione. Sono certo che alla fine avrete un plauso dai vostri commensali per la bella figura nel presentare questa goduriosa e fresca torta, dove anche i bambini la possono tranquillamente mangiare.
COSA VI SERVE:
Una planetaria con due ciotole d'acciaio
3 stampi antiaderenti da 22 cm di diametro foderati con carta da forno
Una spatola
INGREDIENTI:
1 torta Margherita(vedi ricetta base)
1/2 fialetta di aroma di mandorle della Pan degli Angeli
4 bianchi d'uovo
Un pizzico di cremore di tartaro
220 g di zucchero semolato extra fine
1/2 litro di panna da montare Hoplà o Hullalà
1/2 fialetta di aroma di mandorle
Un paio di gocce di colorante alimentare rosso
1 kg di fragole o fragoline fresche
ESECUZIONE:
Preparate l'impasto della torta Margherita seguendo le istruzioni della relativa ricetta aggiungendo ad esso la mezza fialetta di aroma alla mandorla.
Dividete l'impasto fra i tre stampi rotondi di 22 cm di diametro che avrete foderato con carta da forno.
Conservate in frigorifero mentre preparate la meringa.
Montate i bianchi con un pizzici di cremore di tartaro fino a quando incominciano ad addensare.
Unite lo zucchero, 2 cucchiaia alla volta, e montate a neve fermissima.
Distribuite questa meringa sull'impasto nelle tre tortiere, livellando bene e fate cuocere nel forno a 170°C per circa 40 minuti(forno a gas statico, regolatevi sempre in base al vostro forno).
Lasciate intiepidire, staccate le torte dai i lati degli stampi e sformatele.
Montate la panna unendo l'altra mezza fialetta di aroma alla mandorla rimasta e un paio di gocce di colorante alimentare rosso.
Tagliate le fragole, già pulite, a metà e cospargetele con un velo leggero di zucchero.
Spalmate due delle tre torte con un leggero strato di panna, disponete un po' di fragole, sovrapponete le tre torte e coprite il tutto con la panna rimasta.
Mettete alcune fragole al centro della torta e decorate il bordo del piatto da portata con altre fragole.
Non vi resta che portarla in tavola, se fra troppo caldo mettetela in frigo fino al momento di servirla.
N.B.: come avete letto, la meringa viene cotta insieme all'impasto, quindi si risparmia una cottura, se non volete fare le tre torte ne potete fare due, se lo preferite e non avete tempo, ovviamente gli stampi devono essere più grandi, regolandovi in cottura.
"BUONA VITA A TUTTI"

1 commento:

  1. Ciao e buon pomeriggio!!!!!Sei riuscito veramente a sorprendermi...un post alle mie piccole!!!!Mi sembra troppo,sei stato generosissimo...Non ti dico quando l'hanno visto,volevano subito fare la tua torta....ma non era proprio il caso visto l'ora...l'ho scoperto ieri sera ed'e' stata una festa...quando e' tornato mio marito subito gli hanno spiegato del post...E' bello sapere che esistono persone come te...sei molto umile e alcontempo riesci a dare tanta importanza alle persone che tieni accanto...non ho mai ricevuto tanti complimenti!!!!!!
    Sai dove soso stata in questi giorni?????Non potrai mai immaginarlo....Allora di mattina a pulire la casa di mia cognata che deve sposarsi,e di pomeriggio....A RACCOGLIERE I POMODORINI NELLA CAMPAGNA DI MIO PADRE....UN CALDO BABBA'esagerato e ho portato pure le cucciole.. come si sono combinate....ci siamo divertite...io amo la campagna,anche se piu' della meta' dei miei anni li ho passati a studiare....Ma ci sono sempre andata pure di domenica con mio nonno,mi sembra ieri.....Ti ringrazio di cuore,un grazie particolare ti arriva dalle mie bambine....e alle prossime ricette!!!!!Ti ho risposto qui...perche' e' il tuo ultimo post....Buona vita e buona cucina!!!!!Complimenti ancor per una volta per questa leccornia....sara'favolosa!!!!!

    RispondiElimina

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.