Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

venerdì 5 agosto 2011

" A TORT CHE FRAVUL... MA CHIEN E PANN(CHANTILLY)"













"PREFAZIONE"
Questo dolce, semplice da preparare ma molto decorativo oltre che estremamente fresco e gustoso, può essere preparato per esempio in occasione di un compleanno, perché la presenza della frutta( in questo caso le fragole, ma può essere qualunque altro tipo), bilancia il "computo" delle calorie dovute alla crema Chantilly. E una torta che quasi tutti, prima o poi , l'hanno eseguita nel proprio calore domestico. Non è una mia invenzione, nel modo più assoluto, la trascrivo per tutte le persone che ancora la devono assaggiare è non sanno cosa fare, come dessert, alla fine di un pranzo domenicale. Questa è senza dubbio una delle torte più adatta per questa occasione. Non spendete soldi comprando il solito cartoccio di pastarelle, preparate questa torta squisita, così risparmiate è farete felici, coccolando, i vostri familiari che si coplimenteranno con voi per aver preparato qualcosa di diverso dal solito. "PAROLA DI BABBà!!!!PROVARE PER CREDERE!!!!!
COSA VI SERVE:
Una planetaria con gancio a frusta
Una sacca da pasticciere con beccuccio a stella
Una spatola d'acciaio come nella foto
INGREDIENTI:
Un pan di Spagna compatto(vedi ricetta)da 26 cm di diametro, imburrato ed infarinato
PER LA BAGNA A FREDDO:
Personalmente bagno molto il pan, per renderlo più digeribile e gustoso, quindi vi darò la mia dose, resta a voi modificarla a vostro gusto e piacere:
200 ml di acqua imbottigliata, Levissima o Vera o altro, purché naturale...
80 g di zucchero semolato
Un bicchierino o di più di liquore Maraschino oppure una fialetta d'aroma Maraschino della Pan degli Angeli per chi non predilige l'alcol.
PER LA CREMA CHANTILLY:
400 g di panna da montare vegetale o Hoplà o Hullalà o altro...
35 g di zucchero a velo vanigliato della Pan degli Angeli
Un bicchierino di liquore Maraschino o una fialetta d'aroma Maraschino della Pan degli Angeli o altro...
1 cestino di fragole fresche.
PREPARAZIONE:
Il giorno avanti il confezinamento del dolce, bisogna fare il pan di Spagna e conservarlo protetto bene fino al momento dell'uso.
Prima di confezionarlo, preparatevi la bagna a freddo in questo modo: mettete l'acqua in una bottiglia(tipo power red con il tappo che si apre e si chiude), lo zucchero, il liquore o la filetta, agitate bene finché lo zucchero si sia sciolto del tutto, mettete da parte.
Tagliate il pan di Spagna in due parti nel senso dell'altezza.
Mettete la panna nella ciotola della planetaria e incominciate a montarla unendo lo zucchero al velo e il liquore. 
Bagnate con lo sciroppo le due facce interne del pan di Spagna e su una di esse spalmate un primo strato di panna.
Tagliate la metà delle fragole, dopo che le avrete pulite, lavate e asciugate, e disponetele sopra la panna(come nella foto), ricoprite con un'altro stato di panna, appoggiate l'altra metà del pan sopra la panna.
Ricoprite tutta la torta con il resto della crema Chantilly(come foto), conservatene un po' per la decorazione.
Trasferite la panna nella sacca da pasticciere col beccuccio a stella.
Decorate la torta secondo la vostra fantasia e guarnitela con le ultime fragole, alle quali avrete lasciato attaccato le foglioline e il gambo. 
Portate in tavola e gustate.
"BUONA VITA VITA A TUTTI"   
    

Nessun commento:

Posta un commento

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.