Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

sabato 30 novembre 2013

BRIOCHE "DA URLO" DI MARIABIANCA!!

 



 
"PREFAZIONE"
Oggi vi propongo una ricetta che già da tempo è in circolazione sul web. A dire il vero, qualche giorno fa, l'ha proposta è divulgata la nostra amica, maestra, Mariabianca, che tutti conoscete per le sue qualità culinarie oltre ad essere una vera è brava insegnante scolastica, nel suo blog con il suo bellissimo post ed io non faccio altro che fare questo passaggio di mano, trascrivendovi tal quale la ricetta senza modificare nulla perché ritengo che sia inutile farlo, datosi che la base degli ingredienti e la procedura deve rimanere tale, è anche per una forma di educazione, pricipalmente. Mi scuso con la signora Mariabianca per il fatto di non averla avvisata, se è successo perché questa brioche mi ha subito intrigato per la sua facilità di esecuzione a tal punto che la dovevo subito provare senza riflettere che almeno un piccolo commento glielo dovevo fare, mi perdoni ma la mia passione per i lievitati mi porta certe volte ad errare, di solito non è da me, anzi al dire il vero chi mi conosce lo sa che sono il primo ad avvisare in queste occasioni. Non posso fare altro che mostrare le foto del risultato finale confermando la vericità della ricetta stessa è la meravigliosa morbidezza della pasta. Speranzoso di essere perdonato, l'assicuro, da parte mia, che la prossima volta non accadrà più. Di seguito trascrivo il link della sua ricetta: Il pan brioche senza impasto...."da urlo"  così tutti possono passare da lei è vedere se dico la verità. Grazie^__^!!
INGREDIENTI:
250 g di farina Manitoba
2 uova a temperatura ambiente
75 ml di acqua tiepida
100 g di burro liquefatto e poi lasciato raffreddare
50 g di miele(liquido)di arancio
12 g di lievito di birra
un pizzico di sale
INOLTRE:
Un tuorlo
Pochissimo latte
Granella di zucchero
Marmellata di arancie amare
Top gusto cioccolato
Uno stampo da plumcake
Burro e carta da forno per lo stampo
PROCEDIMENTO:
Limitarsi a sciogliere il lievito di birra nell'acqua.
Infine, in una ciotola, inserire tutti gli ingredienti e mescolare con una semplice forchetta (altro che gancio per incordare!!!!!!!) fino ad avere un impasto senza grumi.
PRONTO!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
Coprite la ciotola con uno strofinaccio da cucina e mettere in forno spento(prima acceso a 50° e poi spento). Lievitare per 2 ore.
NOTA: dopo questa prima lievitazione l'impasto rimane tale e quale, ma nessuna preoccupazione perché poi i risultati ci saranno lo stesso.

Trascorse le due ore passare la ciotola in frigorifero per un giorno intero più una nottata...ma poi non c'é l'ho fatta più a resistere....
Tolta la pasta dal frigo metterla su una spianatoia cosparsa di poca farina e dare la forma desiderata. C'é chi ha fatto una treccia, chi quattro grosse palle accostate le une alle altre.
P.S: un extra non necessario ma che io ho fatto è stato quello di dare qualche piega alla pasta prima di fare le palline. Ho letto che qualche signora consigliava di dare le pieghe alla Bonci. Siccome io conosco solo i due tipi di pieghe del maestro Adriano Continisio, mi sono andata a vedere un video in cui Bonci fa la pizza con queste pieghe.....ma presa dall'euforia e tenendo anche conto della velocità con cui Bonci dava le pieghe, non ci ho capito niente ed ho proceduto a casaccio: ho allargato lievemente l'impasto con le mani, ho dato un colpo, con il taglio della mano, al centro dell'impasto ed ho richiuso la pasta.....ho ripetuto altre due volte e poi ho fatto le palline.
Ho l'impressione di non essere stata chiara.....per chi vuole fare le pieghe alla Bonci (molte non le hanno fatte) consiglio di cercare il video.

Avendo voglia di "inventare" mi sono fatta 12 palline medie e tante palline piccole fino a terminare la pasta.
Su uno stampo da plumcake lievemente imburrato e con al fondo una striscia di carta forno, ho deposto le palline medie e, sopra di esse, le palline piccole (vedi foto in basso).
Eccitata come non mai, ho rimesso a lievitare per 2 ore aspettando trepidamante (solo gli impasti lievitati mi danno questa trepidazione!!!!!!!!!!!!!!!!).
Il "miracolo" è avvenuto: la pasta ha raggiunto un ottimo livello di lievitazione...è quasi pronta per il forno.
Dico quasi perché bisogna spennellare il pan brioche con un tuorlo d'uovo diluito di latte e cospargere sopra una manciata di candita granella di zucchero.
Infornare a 170° per 25 minuti.
Servire a fette con marmellata di arance e/o top al cioccolato.
P.S.: come leggete ho riportato precisamente tutto quanto ha descritto la signora Mariabianca, in questa sua performans, senza cambiare una virgola, confermando e attestando la verità della procedura per l'esito finale, basti guardare le mie foto con quelle di Mariabianca per notare l'uguaglianza, la facilità è tutta la bontà di questa brioche STRAORDINARIA!!!
"BUONA VITA A TUTTI"
       




        

21 commenti:

  1. Eccomi la prima a commentare che onore :-D Mamma mia quanto è alto soffice morbido...continuo?! :-D Babbà sei un mito!!!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. L'onore è sempre mio Luna^_^:-D!Non ti resta che provarla così continuerai a farmi altri conplimenti^_=!Grazie di cuore Luna, ma non sono un mito, sono solo un semplice e umile casalingo è quando posso divulgo le ricette proposte da altri che ritengo utili, come in questo caso della signora Mariabianca. Con affetto Lucio. Baciotti^_^!!

      Elimina
    2. Sì lo sò che sei una persona semplice come noi e come abbiamo detto in un tuo precedente post a proposito delle persone "montate", a noi piaci così :-D

      Elimina
    3. =___=Lo stesso vale anche per me nei vostri riguardi!Grazie di cuore Luna e Blade!Nel mio cuore ci siete sempre:-D

      Elimina
  2. Troppo morbidose queste brioche...bravo Babba'!!!a presto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore EMI!!Evvero lo confermo sono davvero morbidissime. Se le provi sono di una faciltà incredibile ma più che altro sarà la base di diversi lievitati perchè in effetti è una pasta madre fatta non solo con il lievito di birra ma aggiungendo già tutti gli ingredienti e non devi usare l'impastatrice, solo le mani è il tempo di apettare la lievitazione.Chi l'ha inventato è stato intelligente. Con affetto e stima, Lucio. A Presto.

      Elimina
  3. ottimo, già da Mariabianca mi ero riproposta di farlo presto, e il tuo risultato è una conferma sulla bontà e sofficità di questa preparazione :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Di fatti non potevo fare diversamente, dovevo divulgare questa proposta perchè la ritengo molto valida nel campo dei lievitati, eccezionale, poca fatica solo il tempo di aspettare la lievitazione e la maturazione in frigo e poi quando la togli dal frigo e la fai lievitare prima di infornarla vedrai il miracolo di quanto cresce. Grazie di cuore Artemisia, con affetto Lucio^_^!

      Elimina
  4. Ma è davvero da urlo questa brioches, dalle foto si vede tutta la morbidezza, sei stato bravissimo come Maria Bianca...
    p.s. nel tuo blog si respira già aria di Natale, che bello!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore amica mia!Per te è la tua famiglia sarà un Natale meraviglioso!Tutto passa è fin quando passa è sempre bene, il problema rimane se non succede. La gioia che provo per voi è immensa nel sapere che tutto sia finito nel migliore dei modi^_^!VVB!Baciotti tutti per te Maria Luisa!!

      Elimina
  5. bellissime le tue brioche Babbà e quanto mi piace il tuo blog vestito a festa,anche io sono entrata nell'atmosfera natalizia ,sto tenendo dei corsi sulle decorazioni dolci,biscotti torte panettoni decorati.....ma il tuo blog mi ci fa entrare ancor di più,peccato io non sia capace di fare qualcosa anche nel mio,bravo bravissimo!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Daniela!

      Elimina
    2. Grazie per la condivisione!Baciotti!!

      Elimina
  6. Ciao Luciooooooo che buona questa brioche!!!!! Il tuo blog è già addobbato, che bello!!!!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Mariangela!Spero che con questa base possa creare un bel panettone per Natale, se mi riesce lo posterò prima, non sarà facile ma tenterò!Si quest'anno sono riuscito ad addobbarlo, non sono pratico con il pc, ma con un po' di buona volantà e impegno ho capito come si fa..finalmente!!Baciotti tutti per te.

      Elimina
  7. Appena posso la provo,mi ha incantato mmmmmmmmmmmm che delizia,come al solito sei insuperabile :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Giovanna, provala davvero è l'ideale per te così accontenti la tua famiglia al mattino con una goduriosa colazione, semplice e nutriente, altro che dolcini impacchettati?Grazie del complimento Giovanna^_=, ma credo di non essere diventato ancora un tonno..insuperabile!Hahahahahahaha..baciotti tutti per te!

      Elimina
  8. Ciao, che meraviglia....troppo soffice, copio subito!!!
    Baci

    RispondiElimina
  9. Ciao Lucio, congratulazioni!
    Nel tuo blog si respira già aria di Natale.
    Buona questa brioche!
    Se hai vglia,c'è una sorpresina per te sul mio bl

    RispondiElimina
  10. Ciao Lucio, grazie dei tuoi commenti, non sono riuscira a passare prima, ma sono contenta che i miei post ti siano stati utili, e se hai bisogno, non esitare a contattarmi!!!! Mi aggiungo ai tuoi lettori, così non ti perdo di vista.... ti aspetto ancora a trovarmi, un abbraccio grande!!!!!

    RispondiElimina
  11. Ciao Lucio ( posso darti del tu vero? ) mi complimento per la tua bellissima ed estremamente morbida brioche.
    Grazie per quello che hai scritto e,soprattutto,per la citazione al mio blog.
    Un abbraccio e buone feste.

    RispondiElimina

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.