Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

giovedì 7 aprile 2011

"PIZZA PIC-NIC PER PASQUA"

"PREFAZIONE"
Molte delle mie ricette sono state costruite a suo tempo con un metodo di procedura diverso...forse?...da quello di oggi. Questa ricetta che vi propongo è il risultato di quanto sopra citato. Nell'impasto di questa pizza c'è un trucchetto che citerò più avanti nell'esecuzione di essa...e viene realizzato anche per fare la pasta brisè. Fra un paio di settimane arriva anche la festa della Santa Pasqua e questa pizza può essere l'ideale per portarsela appresso...insieme alle altre prelibatezze...per un bellissimo lunedì dell'Angelo fatto all'aria aperta su di un bel prato verde insieme ad una meravigliosa giornata di sole degustando in piena libertà e rilassatezza fisico mentale tutte queste cibarie." QUESTO SIGNIFICA GODERSI LA VITA...PAROLA DI BABBà!!!!!!
"COSA VI SERVE"
Manualità
un mattarello
una teglia di 25cm di diametro e alta 6-7 cm, a cerniera apribile 
"INGREDIENTI PER LA PASTA"
300 g di farina "00" Divella o altro...
60 g di gradina
1 panetto di lievito di birra fresco
q. b. di sale fino
mezza tazza di latte intero caldo ma non bollente
"IMBOTTITURA"
250 g di fior di latte o scamorza
3 uova intere fresche di giornata
90 g di parmigiano grattugiato 
120 g di mortadella 
sale e pepe q. b.
"ESECUZIONE"
Sbriciolate a secco la farina con il lievito, la gradina ed il sale fin quando la farina non avrà assorbito sia il lievito che la gradina e sarà ritornata leggera senza grumi. Questo piccolo trucco iniziale faciliterà la lavorazione della pasta , che una volta intrisa con il latte caldo, ma non bollente, risulterà morbida e vellutata. 
Prendete una teglia, del diametro sopra citato, e dopo averla imburrata ed infarinata, tapezzatela con un disco ricavato da poco più della metà della pasta, dello spessore di circa 1 cm. Sbattete le uova a frittata ed a queste aggiungete il parmigiano grattugiato, il fior di latte o la scamorza tagliata a dadetti, la mortadella tagliata a liste, nonché il sale ed il pepe nella giusta misura. Mettete l'imbottitura nella teglia già preparata e coprite la pizza con un altro disco più piccolo, ma che ricopre completamente l'imbottitura e con una forchetta chiudetene i bordi. 
Mettete a lievitare in un luogo riparato(vedi cella di lievitazione da me postata)ed infornare la pizza dopo circa 2 ore e mezzo, a 190°C per circa 45 minuti non prima di aver  preriscaldato il forno(statico a gas). Vedrete che la pizza nel forno si gonfierà ancora, ed una volta cotta, darà risultati eccellenti.
N.B.: Con i friarielli all'olio e limone costituirà anche un'ottima cena.
"BUONA VITA E BUONA PASQUA A TUTTI"
        

Nessun commento:

Posta un commento

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.