Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

martedì 23 novembre 2010

"CASSATA VERACE NAPOLETANA"




"PREFAZIONE"
Credevate che non vi davo la ricetta che si fa a Napoli della cassata partenopea?Vi sbagliavate!Eccomi sono pronto per trascriverla!Credo che questa sia la più originale fatta e creata dalle casalinghe napoletane. Di sicuro rimane al primo posto la ricetta della cassata siciliana e su questo non ci sono dubbi, spero che gli amici siciliani non me ne vogliono se la chiamo "cassata" anche per il fatto che fate anche voi un dolce come il nostro che è la pastiera è la chiamate così. Quindi, come dice il proverbio: "Ogni mondo e paese", allora non ci resta che assaggiare anche questa nostra cassata napoletana per capire se ne vale la pena oppure no, senza nulla togliere a chi ne ritiene la vera origine!Spero solo di accontentare anche i palati più esigenti. Cari amici siciliani vi ringrazio della vostra attenzione e vi saluto con un abbraccio caloroso da parte mia e di tutta Napoli!Grazie di cuore!
"COSA VI SERVE"
Una planetaria
Uno stampo da 28 cm di diametro a cerniera x il pan di Spagna
Un setaccio o un passa verdure o all'occorrenza uno schiaccia patate
Un pennello da pasticcere x spalmare la gelatina di albicocche
"INGREDIENTI "
Un pan di Spagna da 28 cm di diametro(vedi ricetta pan di Spagna x cassata napoletana)
"PER IL RIPIENO"
700 g di ricotta fresca di pecora o vaccina o mischiata....
350 g di zucchero fine semolato
150 g di cioccolato tritato fondente
50 g di scorzette di arancia candida tagliata a tocchetti
50 g di cocozzata
un bicchierino di Liquore Maraschino= 25 ml
PER LA BAGNA A FREDDO:
Un bicchierino di rum allungato con un bicchierino e mezzo di acqua con due cucchiaia di zucchero miscelare bene ...questa e la bagna x il pan di Spagna
"PER LA COPERTURA"
80 g di marmellata di albicocche
2 cucchiaia di zucchero semolato
Un cucchiaio di acqua
miscelare questi ingredienti  sul fuoco basso...e spennellare sul pan di Spagna a caldo
"PER LA GHIACCIA"
250 g di zucchero a velo vanigliato...Pane Angeli
75 g di acqua
Una punta di cucchiaio di bicarbonato di sodio
"PER GUARNIRE"
Frutta candita a piacere
"PROCEDURA"
Preparare il pan di Spagna come da ricetta il giorno prima alla preparazione del dolce.
Passate la ricotta al setaccio direttamente nella ciotola della planetaria e lavoratela con lo zucchero fine per 10 minuti. Unitevi il Maraschino, la cioccolata tritata a pezzi piccoli, l'arancia candita e la cocozzata a pezzetti. Tagliate in due dischi il pan di Spagna, spruzzatelo con la bagna che vi o descritto, tutti e due dischi. Spalmate il ripieno di ricotta sul disco inferiore e ponetevi sopra l'altro disco. Spennellate la superficie e i lati del dolce con la copertura di marmellata calda, fate asciugare. Nel frattempo, preparate la ghiaccia con lo zucchero, l'acqua e il bicarbonato, spennellate sulla cassata una prima volta e fate asciugare, una seconda volta e fate asciugare e infine una terza volta, prima che si asciughi del tutto, guarnitela con la frutta candita. Prima di consumarla, fatela riposare in frigo 24 ore prima di servirla. 
N.B: Come avete visto la differenza della ricetta della cassata siculo napoletana e che in questa ricetta c'è la bagnatura al Rum come dentro alla ricotta c'è il Maraschino, certamente la differenza di sapore si sente, ma sicuramente non e di meno come gusto, credo che a molte di voi piacerà questa meravigliosa cassata Verace Napoletana, anche la procedura e diversa, comunque questa o quella precedente  sempre cassata è ..quindi non vi resta che tagliare una bella fetta e mangiarla...BUON APPETITO.
"BUONA VITA A VOI" 

Nessun commento:

Posta un commento

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.