Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

venerdì 22 ottobre 2010

"ZUPPA INGLESE MEGHY"

"PREFAZIONE"
Questo dolce al cucchiaio l'ho dedicato a mia moglie Margherita, pur abbreviando il suo nome, si abbina in modo piacevole al nome stesso del dolce. La zuppa inglese resta senza dubbi il dolce per eccellenza è unico, secondo il mio parere, del dopo pasto, Peccato che negli ultimi tempi sembra che stia scomparendo dalle tavole dei commensali, ritengo ingiusta questa situazione, bisogna in ogni modo rivalutarlo, trascrivendo nei vostri blog la vostra ricetta personale è di far capire che questo dolce non può morire. Da parte mia lo farò subito........"GRAZIE".

"COSA VI SERVE"
questo dolce lo si può fare in qualsiasi forma, personalmente la faccio a cupola;
uno stampo da Charlotte dalla capacità di 1litro di  diametro 22cm
pellicola per alimenti o carta stagnola x rivestire lo stampo
uno stampo x il pan di Spagna di 26 cm di diametro rotondo
uno sbattitore con le fruste
una frusta a mano
una ciotola

"INGREDIENTI X IL PAN DI SPAGNA"
120gr di farina "00"
3 uova fresche
105gr di zucchero semolato
scorza di un limone grattugiata
un pizzico di sale fino
"X LA CREMA"
750 ml di latte
200gr di zucchero semolato
60gr di farina "00"
6 tuorli d'uovo
scorza di limone grattugiato
un pizzico di sale
100gr di cioccolata fondente al 50%
"X LA BAGNA"
alkermes o rhum
200gr di panna da montare x coprire il dolce...Hoplà
cioccolato fondente da grattugiare sul dolce finito a piacere

"PROCEDURA"
fare il pan di Spagna, come segue:  mettere le uova intere in una ciotola con lo zucchero, il sale, frullare a lungo, fino che vedete che diventano spumose e gonfie. Dopo mettete la farina setacciata mescolando dal baso verso l'alto. versare il tutto nello stampo imburrato e infarinato. Cuocete ad una temperatura di 170-180 x 25-30 minuti.
Nel frattempo, fate la crema come segue; scaldare il latte, senza arrivare alla bolliture, con un paio di scorze di limone, contemporaneamente fate sciogliere il cioccolato a bagno maria. A parte, montate i tuorli con lo zucchero e il sale con la frusta a mano, aggiungere la farina setacciata ed amalgamare bene, versare sopra il latte caldo e amalgamare molto bene, subito dopo passare il tutto attraverso un passino, per togliere eventuali grumi, mettere sul fuoco e cuocere a calore medio basso, aiutandosi con la frusta e girando sempre nello stesso senso, fino a che la crema si rassoda. Quando è cotta, aggiungere il cioccolato sciolto ad un 1/4 della crema e incorporare bene con la frusta, il cioccolato. Fate raffreddare il tutto. Nel frattempo tagliare il pan di Spagna a fette, preparare lo stampo e all'interno di esso coprire con la pellicola il fondo e le pareti. Fatto ciò, tappezzare lo stampo con le fette di pan di Spagna, inzuppare con l'alkermes o rhum, diluito con acqua al 50% più zucchero a piacere, regolandovi con le quantità, del tutto. Fare il primo strato con la metà della crema rimasta, coprire con fette di pan di Spagna e bagnare, mettere, sopra le fette,  tutta la crema al cioccolato e ricoprire con altre fette inzuppandole anch'esse, infine, fate l'ultimo strato con la crema rimasta e coprire il tutto con il pan senza bagnarle. Mettere lo stampo in frigo x 2 ore x rassodare il tutto. Passato il tempo, prelevare lo stampo e capovolgere il dolce su un vassoio da portata. Montate la panna e coprite il dolce con essa nel modo che più vi piace ed infine grattuggiatevi  sopra dell'altro cioccolato. 
N.B: le fette di pan di Spagna devono essere tagliate tutte di mezzo cm, se no non c'è la fate a finalizzare il dolce
"BUONA VITA"

Nessun commento:

Posta un commento

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.