Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

sabato 6 aprile 2013

"TORTA GENOISE AL CAFFè!!"


"PREFAZIONI"
Cari follower la santa Pasqua e pasquetta sono passate spero per tutti in grande serenità e spero in grandi abbuffate alla faccia della crisi. Non voglio soffermarmi su questo argomento se no ci finiamo di abbatterci è non mi piace perché sono fiducioso che quanto prima si metterà tutto a posto è ritorneremo più forti di prima. Personalmente mi sono mangiato 5 kg di pastiera è un casatiello intero..hahahahaha!
Sto a scherzare naturalmente, mi sono mantenuto mangiandomi solo una bella fetta di pastiera e una di casatiello, e si non mi mangiavo proprio niente non scherziamo proprio e chi l'ha detto il mio medico? AZ!! Guarda chi parla, proprio lui che gli ho regalato, come ogni anno, la mia pastiera e se le magnata tutta, tu caro mio medico non la dovevi neppure assaggiare perché devi dare l'esempio, io invece lo posso fare tanto ci tu che mi curi...hahahahahahahaha!! AZ e chist foss o'medico mio?Dottò ma a quale università delle grandi abbuffate vi siete laureato? I 5 kg di pastiera ve li siete mangiati voi ed io umilmente vi sono stato a sentire perché vi stimo come medico e come uomo perché guardate più alla mia salute che alla vostra, dovrebbero essere tutti come voi, caro mio dottore...grazie!
COSA VI SERVE:
Un frullatore elettrico con fruste
Una ciotola d'acciaio
Un bagnomaria
Un setaccio
Una tortiera da 24 cm di diametro unta e foderata con carta da forno
Una gratella per raffreddare la torta
Una tasca da pasticciere con bocchetta a stella media
Un pettine a denti larghi per uso dolciario
INGREDIENTI:
100 g di zucchero semolato
4 uova intere fresche
100 g di farina "00"
50 g di burro
1 cucchiaino di caffè solubile
1,5 dl di panna da montare 1 cucchiaino di zucchero a velo
ciliegie candite e pistacchi sgusciati (non salati) per decorare
ESECUZIONE:
1)Accendete il forno e preriscaldatelo a 180° C.
2)Montate le uova intere con lo zucchero a bagnomaria, curando che la ciotola non tocchi l'acqua. Lavorate con il frullatore elettrico fino ad ottenere una crema soffice e chiara.
3)Quando le fruste del frullatore lasceranno una traccia visibile e consistente sulla crema, togliete la ciotola dal fuoco e continuate a mescolare per altri 5 minuti senza interruzione. La crema si addenserà ancora.
4)Setacciate due volte la farina, poi incorporatela alla crema con un cucchiaio.
5)Fate fondere il burro in una casseruolina e, molto lentamente, versatelo nel composto, mescolando di continuo.
6)Diluite il caffè in un cucchiaio di acqua calda e versatelo nella crema. Mescolate e distribuite il tutto nella tortiera foderata. Passate in forno per 45 minuti. Uno stecco infilato nella torta dovrà uscire pulito.
7)Rovesciate il dolce su una gratella e lasciatelo raffreddare. Eliminate la carta da forno. 
8)Montate la panna e unite lo zucchero a velo.
9)Spalmate metà della panna sulla superficie della torta e, con l'apposito pettine a denti molto larghi, disegnate una serie di onde parallele. Mettete il resto della panna montata in una tasca e distribuitela a fiocchetti lungo il bordo esterno.
10)Decorate con ciliegie candite e i pistacchi.
"BUONA VITA A TUTTI"    
        
  

14 commenti:

  1. Una volta ho provato a fare la pasta genovese, le uova si sono prima gonfiate tantissimo e poi sgonfiate miseramente. Credo di non aver controllato bene la temperatura che probabilmente era salita troppo, comunque mi sono scoraggiata e non ho provato più a rifarla...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Segui la ricetta e riprova, se non lo fai non potrai mai capire dove hai potuto sbagliare. Da quello che dici mi sembra che dopo la montatura sul bagnomaria non hai continuato a frullare senza interruzione fino al raffreddamento. Il bagnomaria deve sobbollire a calore basso e non deve toccare la ciotola, quindi appena le uova si sono gonfiate devi togliere la ciotola dal fuoco, evidentemente le hai troppo riscaldate come hai detto tu. Non importa se si sgonfiano alquanto, l'importante e quando va in forno e cresce significa che l'impasto lo hai eseguito bene. Grazie di cuore per il tuo intervento, comunque non ti devi scoraggiare ma riprovare e non fermarti sulla prima occasione, sai quante volte ho sbagliato? Salutiamoci che è meglio. Ciao Annamaria spero di risentirci al più presto per me è sempre un gran piacere. Con stima e affetto Lucio.

      Elimina
  2. Ma che bravo che sei Babbà fai delle torte sempre golose e perfette! Hai ragione i dottori dovrebbero dare il buono esempio invece mi rendo sempre più conto che parlano bene e razzolano male, che vuoi farci? Si vede che la loro professione gli permette di dare grandi consigli che poi loro sono i primi a non seguire! Un grande abbraccio :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Luna! Sono esseri umani anche loro, purtroppo è la loro professione che li porta a salva guardare la nostra salute dimenticando la loro..hahahahaha! Baciotti tutti per te, salutami l'amico Blade!

      Elimina
  3. Ah come vorrei farmi contagiare del tuo ottimismo, ma guardandomi intorno mi viene un pò' difficile...Ma non pensiamoci e godiamoci i piaceri che ci può dare la tavola e finche si può non facciamoci mai mancare il dolce!
    Buon inizio settimana

    RispondiElimina
  4. Perfetta e bellissima questa torta...wowww prenderò spunto!

    RispondiElimina
  5. L'aspetto...che dire...bellissimo e sicuramente di ottimo sapore..piacere di conoscerti sono lory.
    Complimenti se ti va passa a trovarmi!!! Un saluto

    RispondiElimina
  6. Nel mio blog c'è un premio per te!
    Ti aspetto

    RispondiElimina
  7. Ciao Lucio....complimenti per questa bellissima opera d'arte!!! Adoro i dolci napoletani e devo dire che li esegui in maniera sublime... Un saluto Lory de "le dolcezze di Lory" ps. torno sicuramente a trovarti..

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ma dai Lory non esagerare..hahahaha!!Le tue sono opere d'arti, la mia è solo una semplice torta e niente di più! Grazie sempre per i tuoi complimenti! Vieni sempre quando vuoi, sono qui ad aspettarti!!Un saluto alla tua bella Torino!!

      Elimina
  8. lucio!!!!! c'è un premio per te.... passa dal mio blog sono felicissima" Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Lory, passo subito da te!!

      Elimina
  9. Esteticamente é impeccabile e sn sicura che sará divina...sei unico Lucio! Smackkkk

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie di cuore Flò!! Credo che la vera unicità nella vita è l'affetto che voi tutte, te compresa logicamente, mi regalate quotidianamente^_=! Tu sei divina è unica, non la mia torta! Kiss, smackk e baciotti tutti per te!
      Ciao Flò!

      Elimina

Chiedo scusa a chi mi lascia un commento se vi chiedo questo passaggio di verifica, purtroppo il mio blog è invaso di centinaia di commenti "SPAM". Grazie di cuore se acconsentite.