Informazioni personali

La mia foto

Sono un autodidatta al 100x100, mi chiamo Lucio e sono Napoletano fin dalla nascita, la mia passione è fare dolci e lievitati e di dare e ricevere ricette in generale. Sono molto altruista mi piace dialogare con tutti, mi piace scherzare, mi piace mangiare, adesso non più di tanto, ma quando sto vicino ad un dolce che Dio mi assista. Amo tutta la musica, la cultura in generale e acculturarmi, amo la luce solare, amo il mare, amo stare in mezzo alla natura e fra la gente, odio la presuntuosità delle persone in generale divento come HULK! Non sono razzista nel modo più assoluto quindi non sono contro a chi è diverso in tutte le sue forme e categorie, odio chi lo è,  e chi sta contro di loro divento come SPIDER MAN! Non credo molto nell'amicizia tra un uomo è una donna non c'è ancora abbastanza cultura su questo argomento, sono contro a chi fa violenza sui i bambini, sulle donne, su gli anziani, su gli animali e chi è diverso divento come BATTMAN! Infine chi è gentile con me lo sono altrettanto è doppiamente! Con affetto e stima Babbà! 
"BUONA VITA A TUTTI"   

domenica 19 agosto 2012

"SORBETTO AL COCCO"

"PREFAZIONE"
Ci mancava solo Caligola per terminare in bellezza il mese di Agosto!Caldo torrido, soffocante, erano 150 anni che non si verificava un caldo di questa portata?Non voglio pensare neppure lontanamente il freddo che verrà?Non amo l'inverno, ma in questa occasione di tanta afa, abbiamo bisogno di abbassare la temperatura interna del nostro corpo aiutandoci con i gelati!Non c'è più cosa gradita di un bell sorbetto, rinfrescante, gustoso, poco calorico, per poterci, in parte, difenderci da tanta calura esagerata!Babbà per questa domenica vi regala, per il dopo pranzo, questo sorbetto al cocco, fantastico, dal gusto inconfodibile che piace a grandi e piccini. BABBà VI ALLIETA, NELL'IMMAGINARIO, DI STARE SU UNA BELLA SPIAGGIA AREATA, DOVE CON IL SOMBRERO IN TESTA E IL CESTINO DI VIMINI IN MANO CON LE FOGLIE DI FICO SPARSE DENTRO E SOPRA DI LORO TANTE FETTE DI COCCO FRESCO, DI PASSARE FRA I VOSTRI OMBRELLONI GRIDANDO: "COCCO BELLO..COCCO!!COCCO FRESCO..COCCO!!MAGIATAVELL NA BELLA FELL E COCC..HAHAHAHAHA!!DITE LA VERITà, BABBà V FA CUNSULà??VIVA L'ESTATE!!

INGREDIENTI PER 4 PORZIONI:
1/4 di lt di latte intero fresco
130 g di zucchero
1 noce di cocco fresca
50 g di cioccolato fondente
ESECUZIONE:
Rompete la noce di cocco, versate il latte in essa contenuto in una ciotola e tenetelo da parte.
Eliminate la scorza dura e la pellicina che ricopre la polpa del cocco, poi spezzettate la polpa, conservatene un pochino per la decorazione finale, quindi frullate la restante.
Versate in una casseruola il latte,il latte di cocco e lo zucchero; scaldate la miscela a fiamma moderata, mescolando con un cucchiaio di legno finché lo zucchero si sarà sciolto completamente, dopodiché allontanate dal fornello e lasciate raffreddare.
Aggiungete la polpa di cocco frullata, mescolate, infine trasferite la "pappina" risultante all'interno di una gelatiera.
Azionate l'apparecchio e tenetelo in funzione fino a quando otterrete un composto ben omogeneo e denso, in seguito riempite individuali coppe da dessert aiutandovi con un cucchiaio. Riponete i sorbetti nel congelatore e lasciateli solidificare quasi completamente.
Tagliate il cioccolato a scagliette fini, utilizzando un coltello appuntito e affilato, prelevate le coppe e distribuitele sulla superficie di ciascuna.
Prima di servire in tavola, guarnite ogni sorbetto anche con scagliette di cocco, che avete precedentemente conservato a parte.
"BUONA VITA A TUTTI"       

   

lunedì 6 agosto 2012

"TORTA TROPICALE"

Come promesso; ecco la mia torta con macedonia tropicale e panna montata!!La dedico a tutte voi che state spaparanzate al sole godendo in pieno le vostre meritate vacanze, senza dimenticarmi di chi non è partito come me a soffrire questo caldo terrificante!!Immagino, in questo momento, la mia amica DAMY, quando vedrà questa torta non potrà fare a meno di non libidinare e sbafare perché LEI caratterialmente è molto pannosa e goduriosa!DAMY MI MANCHI DA MORIRE(IN SENSO AFFETTIVO OVVIAMENTE)VIENI PRESTO, AVVERTO MOLTO LA TUA NON PRESENZA, GODITI AL MASSIMO LE TUE VACANZE TE LO MERITI, ABBRONZATI Più CHE PUOI COSì TORNERAI Più BELLA DI COME Già LO SEI!!Chiedo scusa a chi mi legge, come vedete non riesco a mantenermi quando provo affetto verso una persona, lo devo proclamare a tutti apertamente, Babbà è fatto così, schietto è sincero!!A parte le mie ciancerie, passo a spiegarvi come è semplice fare questa torta fresca dal sapore un po' esotico trascrivendo le spiegazioni sotto le foto...


Questi sono i prodotti che ho usato e comprato al super della "MD", la macedonia tropicale e la panna da montare che la trovo superba perché non è stucchevole, mantiene molto bene la sua consistenza, monta subito e il suo sapore sa di bacca di vaniglia, pensate che la confezione da 1/2 litro costa appena 1 euro e la macedonia fatta di frutti tropicali; ananas, papaia rossa, guava e papaia gialla, tutto immerso in uno sciroppo di zucchero e il succo del frutto della passione, costa 2,49 euro...


Il giorno prima fate il ciambellone senza buco da me postato. Come vi avevo preannunciato nella ricetta, con questo ciambellone potete svariare a preparare molte cose. Quindi, dopo aver scolato la macedonia dal suo sciroppo, montate la panna. Dal ciambellone ricavate un disco di 30 cm. di diametro e appoggiatelo su un vassoio da portata con la parte interna rivolta verso l'alto. Fatto questo, bagnate con lo sciroppo tutta la sua superficie aiutandovi con un pennello da pasticciere. Prelevate la panna e mettetela in una sacca da pasticciere con bocchetta a stella larga e fate delle rosette su tutta la superficie del disco. Non vi resta che decorare con la macedonia spargendola sulla panna...SEMPLICE, NO?....



Ecco il risultato finale, non vi resta che mettere la torta in frigo fino al momento di servire....
 

Vi saluto con questa bella fettona sperando per lo meno di allietare la vostra visuale!!SMUAKKK TUTTI PER VOI..BABBà VI PORTA SEMPRE NEL SUO CUORE!!!
"BUONA VITA A TUTTI"



sabato 4 agosto 2012

"CIAMBELLONE SENZA BUCO O PAN DI SPAGNA PER LE BELLE OCCASIONI??A VOI LA SCELTA!!"



 
Montare le uova intere con lo zucchero per un minimo di 15 minuti...

Montate nel frattempo anche la panna e conservatela nel frigo....
Setacciate la farina con il lievito. Appena le uova si saranno montate per bene, aggiungete prima gli aromi e il sale, poi la farina a cucchiaiate facendo girare la macchina a bassa velocità, incorporare bene il tutto....
 
A questo punto prelevate la panna dal frigo e aggiungetela al composto di uova e farina in due volte lavorandola, questa volta, manualmente aiutandovi con una spatola dal basso verso l'alto per non farla smontare come si fa con gli albumi, per intenderci....
Dopo aver amalgamato bene il tutto non vi resta che riversare il composto in uno stampo ricoperto di carta da forno, lisciate la superficie con il dorso di un cucchiaio, non vi resta che infornare....
 
 
 Questo è il risultato finale dopo la sua cottura!!A voi la scelta, eccezionale per una prima colazione, straordinaria come base per una torta decorata o altro!!

"PREFAZIONE"
ECCOMI QUA FINALMENTE!!!Non sono andato in ferie purtroppo, ho avuto, come ogni anno, problemi con la FAST WEB, puntualmente mi tolgono la linea senza nessun motivo, non sto qui a dirvi il perché se no va a finire che incomincio a dire le parolacce e ad arrabbiarmi!!Sto di nuovo fra di voi per ringraziare di "CUORE" tutte quante voi che mi avete seguito ugualmente in questa settimana..GRAZIE!SMUAKK!
Come vedete dalle foto, mi sono messo ad impapocchiare perché volevo qualcosa di morbidoso ma nel contempo mi desse soddisfazioni anche per altre preparazioni. Credo che alla fine ci sia riuscito, non so come, forse sarà stata l'incazzatura per la FAST WEB che mi ha reso tale da poter sperimentare questa base di dolce, in fin dei conti arrabbiarsi ogni tanto faccia proprio bene?Lo chiamato ciambellone senza buco perché volevo una base per fare una torta fresca dal sapore un po' esotico, subito dopo questo post ve la mostrerò senza indugio. Quindi se vi va di farlo e gustarlo al mattino come prima colazione vi consiglio di farlo col buco, se invece vi serve per fare una base o una torta decorata, vi consiglio di farlo senza, quindi a voi la scelta, inoltre vi consiglio anche di non omettere gli aromi se no si avvertirà il sentore delle uova, mi raccomando!Babbà sta cà..sempre, per allietare i vostri sensi sia gustativi che olfattivi nel rispetto assoluto verso chi ama davvero questa passione, al dire il vero ne siete in tante e siete tutte quante molto brave!!GRAZIE A TUTTE!!
COSA VI SERVE:
Una planetaria
Un frullino elettrico
Una ciotola
Una spatola
Un setaccio
Carta forno
Uno stampo di alluminio di 32 cm. di diametro e 7 cm. di altezza
INGREDIENTI PER UNA DOPPIA DOSE:
500 gr di farina "00" per dolci
400 gr di zucchero semolato
500 ml di panna vegetale da montare
6 uova intere fresche
1 bustina di lievito in polvere per dolci
1 fiala d'aroma arancia
1 fiala d'aroma limone
3 bustine di vanillina
Un pizzico di sale
Zucchero al velo(facoltativo)  
ESECUZIONE:
Montare le uova intere con lo zucchero alla massima velocità della macchina per un minimo di 15 minuti.
Nel frattempo con il frullino elettrico montate anche la panna fredda e conservatela in frigo.
Setacciate la farina insieme al lievito e mettete da parte.
Quando le uova si saranno ben gonfiate aggiungete prima gli aromi delle fialette e la vanillina e il pizzico di sale poi la farina a cucchiaiate facendo andare avanti la macchina riducendo la velocità al minimo.
Accendete il forno e portatelo alla temperatura di 150°(forno a gas statico)
Spegnete la macchina, a questo punto aggiungete in due volte la panna montata all'impasto ottenuto aiutandovi con una spatola amalgamatela con delicatezza dal basso verso l'alto per non farla smontare come si fa con gli albumi d'uovo, per intenderci.
Non vi resta che riversare il tutto nello stampo ricoperto con carta da forno messa a bagno nell'acqua.
Ultima cosa da fare e lisciare la superficie del dolce con il dorso di un cucchiaio e subito infornate per 1 ora e 10 minuti circa.
Fate la prova del ferro da calza prima di spegnere il forno per verificare se il dolce si è cotto, se non fosse così continuate per altri 10 minuti, rifare la prova e se si è cotto fatelo stare altri 10 minuti nel forno spento.
Sfornate e fatelo raffreddare bene su una gratella.
Servitelo con lo zucchero al velo setacciato spargendolo su tutta la sua superficie(facoltativo).
N.B.: volendo si può utilizzare il forno ventilato. Fate attenzione nella cottura, lo dico perché la superficie rimane al quanto chiara rispetto al resto del dolce, e una prerogativa di questo dolce, quindi già dal profumo che emana vi accorgete che si è cotto senza riflettere più di tanto della superficie. Un consiglio personale, se volete gustarlo in tutta la sua fragranza e morbidezza, fatelo il giorno dopo la sua confezione.    
"BUONA VITA A TUTTI"